Cure domiciliari tra attualità e sfide – il nuovo workshop per il Forum NA di Milano

Cover_Cure domiciliariAdvenias

Ci vediamo a Milano? Il nostro nuovo workshop vi aspetta, Cure domiciliari: tra attualità e nuove sfide. Il nuovo appuntamento vi attende mercoledì 15 maggio dalle 11.15!

 

L’incontro, organizzato in collaborazione con Zucchetti Healthcare è pronto ad accogliervi e trattare un tema tanto importante quanto attuale: le cure domiciliari. 

Di cosa parliamo e perché?

Se la casa deve divenire, secondo il PNRR, il principale luogo di cura, questa dev’essere adatta ad accogliere il paziente. L’assistenza domiciliare rappresenta un pilastro fondamentale del welfare italiano, un supporto socio-sanitario a persone non autosufficienti, fragili e cronici all’interno del loro contesto familiare. 

Il nostro incontro vuole indagare la necessità di rafforzare la qualità dei servizi da quelli assistenziali alle cure palliative, la centralità del paziente e della sua famiglia nel processo di cura, come anche il ruolo dell’innovazione tecnologica, per migliorare l’assistenza e la personalizzazione degli interventi anche tramite software e servizi di telemedicina. Soprattutto in una nuova dimensione di domiciliarità che coniughi prossimità e continuità assistenziale. 

Il convegno si propone di analizzare lo stato attuale del settore, evidenziando le sfide e le opportunità future. Per questa ragione verranno analizzati dati, esperienze e prospettive da parte degli esperti.  

 

Chi interviene?

Per l’occasione, introduce e modera Fabrizio Giunco, Direttore dipartimento cronicità, IRCCS Fondazione don Carlo Gnocchi, Milano. Interviene Antonio Sebastiano, Direttore Osservatorio RSA e Osservatorio Cure Palliative – LIUC Business School, Roberto De Cani, Direttore Divisione Cure Domiciliari – VIVISOL Italia e Domenico Di Leone, Responsabile dei Sistemi Informativi, Cooperativa Sociale Società Dolce

 

Cosa segnare in agenda?

Vi aspettiamo mercoledì 15 maggio dalle 11.15 al Quark Hotel

CONDIVIDI

Potrebbe interessarti anche